Antisismico


La soluzione per il miglioramento sismico degli edifici

Tetti o Sopraelevazioni per migliorare le prestazione sismiche degli edifici, svincolate dalle azioni orizzontali, offrono riscontro a 360° all’ edificio sottostante per il mantenimento della posizione baricentrica in caso di movimenti sismici. Strutture in acciaio zincate a caldo, inalterabili nel tempo, leggere e resistenti (10-15 kg/mq)


Tetto o Sopraelevazione Anti-Sismica

Sistema innovativo per il miglioramento sismico degli edifici in muratura.La massa della sopraelevazione si oppone alle azioni orizzontali del sisma con una forza uguale e contraria contribuendo al mantenimento della posizione baricentrica delle murature dell’edificio sottostante.

I dissipatori costituiscono a livello strutturale un vincolo tipo carrello inserito all’interno di un materiale viscoso che contrasta gradualmente le azioni orizzontali a 360° provocate dagli eventi sismici. Il carico verticale sugli isolatori aumenta la compressione della muratura sottostante diminuendone l’instabilità laterale.

Strutture leggere non spingenti

Le caratteristiche intrinseche del sistema (leggerezza, snellezza, flessibilità) calzano perfettamente con i principi della teoria delle costruzioni in zona sismica; infatti, di per sè, minimizzano le sollecitazioni indotte dall’evento sismico sulle strutture di supporto sottostanti.

La possibilità di rotazione del dispositivo di fissaggio a terra riduce l’effetto delle azioni orizzontali sul cordolo perimetrale. Infatti, permettendo limitate rotazioni, consente di scontare l’effetto prodotto dall’evento sismico in spostamento, piuttosto che in deformazione, mantenendo integro l’ancoraggio delle strutture di copertura al fabbricato sottostante